AGCI Alto Adige Südtirol
FACEBOOK    YOUTUBE
 
Per accedere all' area riservata è neccessario essere iscritti ed aver effettuato il login.
Se non sei ancora iscritto, registrati qui...


 
CERTIQUALITY

ANNO DELLA COOPERAZIONE 2012

ANNO DELLA COOPERAZIONE 2012

25/01/2012 | CONFERENZA STAMPA PER L'APERTURA DELL'ANNO DELLA COOPERAZIONE - 2012

Roberto Bizzo, Assessore provinciale alla Cooperazione, ha dato il via, in occasione di una apposita conferenza stampa a Palazzo Widmann, all'Anno della Cooperazione 2012, presentando le iniziative promosse dal suo Assessorato per celebrare questa importante dimensione della nostra economia e della nostra società. Con Bizzo erano presenti i responsabili della 4 centrali di cooperazione presenti in Alto Adige e che raggruppano oltre 900 singole cooperative e cioè A.G.C.I. Alto Adige Südtirol, CONFCOOPERATIVE, LEGACOOP e RAIFFEISEN. La nostra centrale AGCI Alto Adige era rappresentata dal Presidente Giulio Clamer e dal Vicedirettore Nicola Grosso. Per Confcooperative erano presenti il Presidente Andrea Grata e Letizia Lazzaro, per Legacoop il Presidente Heini Grandi ed Elena Covi, per Raiffeisen il Vice Presidente Herbert von Leon e Robert Nicolussi. I 4 Presidenti hanno illustrato le iniziative delle rispettive Centrali nel corso del 2012.

L'Assessore Bizzo ha dichiarato che: "La cooperazione è uno degli elementi trainanti dell'economia a livello internazionale e può divenire l'elemento di maggiore modernizzazione ed umanizzazione di un sistema che ha dimostrato di essere in profonda crisi" con queste parole l'assessore Bizzo ha dato avvio alla conferenza stampa di questa mattina nel corso della quale sono state presentate le iniziative previste per l'anno della Cooperazione sia da parte dell'Assessorato che delle quattro organizzazioni cooperative operanti in Alto Adige.

Giulio Clamer Presidente di A.G.C.I. Alto Adige Südtirol, ha fatto notare il messaggio intrinseco al logo coniato dall'ONU per quest'anno della cooperazione che coniuga l'auspicio della cooperazione ("Co") con quello dell'operatività ("operatives") in un tempo difficile come l'attuale. Clamer ha quindi presentato le iniziative salienti di AGCI nel 2012. Nell'anno in cui AGCI compie 60 anni a livello nazionale e 6 a livello locale, si vuole anzitutto rendere omaggio ai 150 anni dell'Unità d'Italia, durante i quali i movimenti cooperativi hanno offerto un contributo primario nella costruzione dell'impianto civile, democratico ed economico del nostro Paese e della nostra Regione. Ha quindi delineato il significato concreto del ciclo di incontri che terrà AGCI con l'esperto Amistadi per formare cooperatori, amministratori e imprenditori sulle strategie gestionali da impiegare in tempo di crisi. Clamer ha poi annunciato le conferenze pubbliche che saranno realizzate da AGCI intorno agli aspetti cooperativistici prevalenti e cioè quello della socialità, quello dell'assistenza agli anziani, quelli dell'edilizia, del consumo e dell'integrazione culturale: tutti temi fondamentali per rispondere alle emergenze dell'oggi.

Il Presidente di AGCI ha poi attirato l'attenzione sull'intervento formativo in campo scolastico da parte di educatori di cooperazione su richiesta degli insegnanti e sul concorso apposito indetto da AGCI che assegnerà cospicui premi a lavori originali realizzati dagli studenti col metodo cooperativo.

Infine ha chiarito che tutte le iniziative di AGCI sono rivolte a tutti, nell'auspicio di una effettiva "cooperazione" fra le 4 centrali, fra il mondo della cooperazione e il suo esterno nella convinzione che lo stile cooperativo deve essere sentito come un patrimonio di idee e di fatti che appartiene a tutti.

Clamer ha pure portato il saluto alla comunità altoatesina da parte del Presidente nazionale Rosario Altieri e del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Paolo Peluffo che probabilmente saranno presenti in coincidenza con qualche evento fra quelli presentati.

 

Le iniziative programmate da A.G.C.I. Alto Adige Südtirol, sono:

1) 150° ANNIVERSARIO DELL'UNITA' D'ITALIA: "CONTRIBUTO ALL'IDEA DI COOPERAZIONE NEL PENSIERO DEI PADRI FONDATORI"

2) CICLO DI INCONTRI INFORMATIVI: "COOPERAZIONE: CONOSCERE PER CRESCERE OGGI"

3) CONCORSO PER LE SCUOLE IN COLLABORAZIONE CON LA SOCIETA' DANTE ALIGHIERI: "ANNO DELLA COOPERAZIONE 2012 - PREMIAZIONE DEI MIGLIORI ELABORATI SUL TEMA DELLA COOPERAZIONE"

4) SERIE DI INCONTRI INFORMATIVI PRESSO IL CENTRO CRISTALLO DI BOLZANO: "LA COOPERAZIONE: UN VALIDO STRUMENTO PER AFFRONTARE LA CRISI"

 

 

PHOTOGALLERY

Foto 01