AGCI Alto Adige Südtirol
FACEBOOK    YOUTUBE
 
Per accedere all' area riservata è neccessario essere iscritti ed aver effettuato il login.
Se non sei ancora iscritto, registrati qui...


 
CERTIQUALITY

"CASE E GIOVANI"

 "CASE E GIOVANI"

13/11/2014 | CASA E GIOVANI - UN MODELLO PER IL RIEQUILIBRIO E IL RILANCIO DELL'EDILIZIA ABITATIVA

Si è tenuto giovedì 13 novembre 2014, presso la Sala del Consiglio del Comune di Bronzolo un interessante incontro dal titolo:

"Casa e Giovani - Un modello per il riequilibrio e rilancio dell'edilizia abitativa"

Partendo dai bisogni dei privati cittadini ed in particolare dei giovani, single e coppie, che trovano oggi grandi difficoltà a realizzare l'aspirazione di creare una famiglia, e stimolati da un Sindaco che ci ha lanciato una sfida a trovare una soluzione che con prevalente interesse pubblico potesse realizzare alcune necessarie infrastrutture pubbliche, AGCI - Associazione Generale Cooperative Italiane Alto Adige Südtirol, ha organizzato un Tavolo di Confronto tra le parti sociali interessate.

L'incontro, moderato dal Presidente di AGCI Giulio Clamer, al quale hanno partecipato tra gli altri il Vicepresidente della Giunta Provinciale Christian Tommasini, i Sindaci di Bolzano Luigi Spagnolli e di Bronzolo Benedetto Zito ed i rappresentanti degli imprenditori, artigiani ed agenti immobiliari, nonché di alcuni istituti bancari e finanziari locali, ha potuto mettere in evidenza che la proposta studiata da AGCI in collaborazione con la cooperativa Cres (studi, ricerche e sperimentazioni) di Bolzano, permette di favorire l'accesso alla prima casa ai giovani, alle persone single e/o separate ed alle giovani coppie, riducendo e revisionando la spesa pubblica destinata all'edilizia agevolata, riducendo al contempo nel breve e lungo termine il consumo di aree.

Il Prof. Luciano Pilati, ordinario di Economia presso l'Università di Trento, ha evidenziato le principali leve su cui si basa la proposta di AGCI, che sono l'utilizzo del diritto di superficie, la disponibilità di un minimo anticipo da parte dei privati interessati all'alloggio, una serie di garanzie messe a disposizione dall'Amministrazione Pubblica a favore dei cittadini e la previsione di costruzione di alloggi di alta qualità mantenuta nel tempo (management facility).

L'incontro ha visto il vivo interesse delle parti sociali intervenute che hanno potuto confrontarsi sugli importanti obiettivi della proposta di AGCI che potrà portare i suoi benefici al rilancio dell'economia, alla creazione di posti di lavoro, alla sicurezza sociale ed al risparmio energetico.

La serata si è conclusa con la decisione di approfondire ulteriormente i temi trattati e di organizzare un prossimo evento aperto anche alla cittadinanza.

 

PHOTOGALLERY

foto 5 foto 11 foto 10 foto 8 foto 6 foto 5 foto 4 foto 3 foto 2