AGCI Alto Adige Südtirol
FACEBOOK    YOUTUBE
 
Per accedere all' area riservata è neccessario essere iscritti ed aver effettuato il login.
Se non sei ancora iscritto, registrati qui...


 
CERTIQUALITY

CONSEGNA ATTESTATI MANAGER DI COOPERATIVE - 2012

CONSEGNA ATTESTATI MANAGER DI COOPERATIVE  - 2012

01/02/2013 | MANAGER DI COOPERATIVE 2012: CONSEGNATI I DIPLOMI

Nel pomeriggio di oggi, venerdì 1° febbraio 2013 nella Sala del Cortile interno a Palazzo Widmann a Bolzano, l'assessore provinciale Roberto Bizzo alla presenza dei rappresentanti delle Centrali cooperative ha consegnato i diplomi ai partecipanti del corso:

"COOPERAZIONE: FORMAZIONE PER DIRIGENTI 2012"

Sono un centinaio i partecipanti al corso per manager di cooperative tenuto per la durata di un anno nel 2012. L'85 per cento dei partecipanti ha concluso con successo l'iter formativo e conseguito il previsto diploma finale.

In provincia di Bolzano vi sono 955 cooperative, delle quali 895 attive.

Il corso è stato promosso, sostenuto e finanziato dal Dipartimento alle Cooperative, attraverso l'Ufficio per lo sviluppo della Cooperazione, dopo la positiva esperienza dei due precedenti intesi quali iniziativa formativa, destinata a rinforzare ed elevare la qualità del management delle cooperative.

L'offerta formativa nasce dall'esigenza di rinforzare le competenze manageriali degli amministratori di cooperative in un momento di forte tensione economico-finanziaria, che richiede agli amministratori stessi la necessità di prendere decisioni rapide in un contesto altamente competitivo e di rapidi mutamenti.

Come ha sottolineato l'assessore provinciale competente, Roberto Bizzo, simili percorsi formativi sono indispensabili al mondo cooperativo per fare il salto di qualità. La cooperazione, infatti è considerata una moderna forma di economia e necessita pertanto di tecnici e manager preparatiper confrontarsi con altre forme di economia. I corsi tenuti hanno sortito ottimi risultati, come ha proseguito l'assessore Bizzo, soddisfatto anche quale responsabile per le pari opportunità per l'eelvata partecipazione femminile aile proposte formative.

L'attività formativa, come ha spiegato Fabrizio Ferrari, direttore reggente dell'Ufficio per lo sviluppo della cooperazione, Fabrizio Ferrari, punta principalmente a risolvere quei problemi di difficoltà gestionali delle cooperative che vengono evidenziati all'esito dell'attività revisionale e per impedire, nei limiti del possibile, esiti di scioglimenti e liquidazioni coatte.

Questa iniziativa è stata svolta in collaborazione e sinergia tra tutte le quattro centrali cooperative altoatesine (Agci Alto Adige Südtirol, Confcooperative, Legacoopbund, Federazione Raiffeisen).

L'intervento formativo è stato strutturato in modo da favorire l'acquisizione di competenze in merito alla direzione in autonomia delle cooperative soprattutto con riferimento alla corretta gestione del personale, le buone prassi amministrative, l'organizzazione aziendale e societaria. Per queste ragioni il percorso formativo era suddiviso in quattro diversi gruppi di attività per complessivi 48 moduli bilingui. I quattro ambiti su cui si è incentrata la formazione erano: leadership, gestione aziendale, gestione del personale e dei collaboratori, comunicazione. I quattro ambiti formativi sono stati a loro volta suddivisi su tre livelli: base +, qualificazione e specializzazione, in base alle esigenze dei partecipanti. I moduli sono stati offerti e svolti nelle due lingue, tedesco ed italiano. Aggiuntivamente sono stati previsti dei work-shops bilingui, destinati alla messa in pratica e momento di verifica di quanto appreso nei moduli.