AGCI Alto Adige Südtirol
FACEBOOK    YOUTUBE
 
Per accedere all' area riservata è neccessario essere iscritti ed aver effettuato il login.
Se non sei ancora iscritto, registrati qui...


 
CERTIQUALITY

PRESENTAZIONE NUOVA ZONA "C2" - VIA DRUSO A BOLZANO

PRESENTAZIONE NUOVA ZONA "C2" - VIA DRUSO A BOLZANO

11/06/2012 | PRESENTAZIONE DELLA NUOVA ZONA "C2" - VIA DRUSO A BOLZANO

"L'AGCI PER UNA CITTA' IN ESPANSIONE"

LUNEDÌ 11 GIUGNO 2012 - ORE 18.00
c/o
SALA CONFERENZE
PARROCCHIA MADRE TERESA DI CALCUTTA

Piazza Firmian, 1 - Bolzano

L'area di via Druso sita tra la caserma dei vigili del fuoco e il bivio Merano-Mendola ospiterà nei prossimi anni una nuova zona residenziale a basso impatto ambientale.

Grande soddisfazione tra i vertici di AGCI Alto Adige Südtirol per la piena riuscita del convegno promosso con l'obiettivo di discutere sulla nuova zona d'espansione "C2" in via Druso a Bolzano.

Nel corso della serata, che ha visto gli interventi dell'Assessora comunale all'Urbanistica, Dott.ssa Arch. Maria Chiara Pasquali, nonché degli Architetti Carlo Bassetti e Augusto Visentini, si è parlato dell'area residenziale a basso impatto ambientale destinata a sorgere nel tratto della via posto tra la caserma dei vigili del fuoco ed il bivio Merano-Mendola. Quest'ultima prevede la realizzazione di ben 550 alloggi, il 60% dei quali destinati all'edilizia abitativa.

Un'opportunità importante per i soci delle cooperative, una chance che AGCI intende sfruttare a dovere in favore dei propri soci, garantendo loro la consueta attenzione e vicinanza, anche nella fase preliminare. Il tutto naturalmente senza dimenticare un aspetto fondamentale come il contenimento dei costi e la fattibilità finanziaria, fattori decisivi soprattutto in un periodo difficile come questo: si giustifica peraltro così la scelta di AGCI di non aver richiesto sinora alcuna quota ai soci per quanto concerne la copertura delle spese burocratiche e la partecipazione alla cooperativa.

Nel corso della serata, il folto pubblico presente ha ricevuto risposte esaustive in particolare su tre importanti quesiti:

lo stato attuale del progetto

le principali caratteristiche della nuova zona

la spesa complessiva che si prevede dovrà essere sostenuta per acquistare un appartamento.

1- Stato attuale del progetto

Il comune sta elaborando un piano d'attuazione per l'areale, che sarà diviso in tre lotti, due dei quali saranno destinati all'edilizia abitativa. Il primo, più piccolo, si trova attualmente in fase più avanzata per quanto concerne il piano d'attuazione: a breve (nel corso dell'estate) si dovrebbe procedere con l'approvazione. Il secondo lotto, più grande, verrà viceversa sviluppato alcuni mesi dopo. Il comune intende pubblicare il bando di assegnazione dell'area entro i primi mesi del 2013. Sulla base di questa tempistica, si può prevedere un consegna di massima degli alloggi relativi al primo lotto intorno alla fine del 2016.

2- Caratteristiche della zona

Oltre che dalle abitazioni private, il lotto più piccolo si candida ad essere costituito quasi sicuramente da 50 alloggi per il cedo medio e da 50 alloggi in cooperativa (due edifici da 25). Il lotto più grande dovrebbe prevedere circa 250 alloggi in cooperativa, per un totale di quattro edifici.

Queste le altre principali caratteristiche:

a) Sicuramente l'areale sarà caratterizzato da una viabilità sotterranea, con aree verdi in superficie;

b) Geotermia;

c) Sviluppo dell'area con presenza contemporanea di Privati, Cooperative e Ceto Medio;

d) In contemporanea agli alloggi si prevede di realizzare un'ampia gamma di servizi di quartiere.

3- Spesa da sostenere per appartamento

Le scelte qualitative descritte non dovrebbero incidere sensibilmente sui costi di realizzazione delle unità abitative. Si prevedono dunque costi sostanzialmente non differenti da quelli sostenuti per la realizzazione dell'area Casanova (circa 2850 euro a m² netto calpestabile per le realizzazioni in cooperativa).SPORTELLO OBIETTIVO CASA

Per ogni ulteriore informazione, Vi preghiamo di contattare il nostro:

"SPORTELLO OBIETTIVO CASA"

Il servizio è attivo presso i locali di A.G.C.I. Alto Adige Südtirol in via Siemens, 23 al VI piano e gli orari di apertura al pubblico sono:

dal lunedì al venerdì
dalle ore 08.30 alle ore 12.30

il martedì e il giovedì
dalle ore 14.30 alle ore 16.30

Attraverso il servizio dello sportello al cittadino, analizziamo le singole esigenze e aspettative, mediante la somministrazione di un questionario mirato, nonché analizziamo i requisiti per accedere all'edilizia abitativa agevolata (analisi delle dichiarazioni degli ultimi due anni, con apposito gestionale SW).

Inoltre forniamo informazioni in merito alle aree d'interesse e simuliamo il costo dell'alloggio nonché i finanziamenti necessari, le agevolazioni provinciali previste e informazioni sugli alloggi per il "ceto medio", così come sancito dalle disposizioni in tema di edilizia abitativa agevolata, per la provincia di Bolzano.