AGCI Alto Adige Südtirol
FACEBOOK    YOUTUBE
 
Per accedere all' area riservata è neccessario essere iscritti ed aver effettuato il login.
Se non sei ancora iscritto, registrati qui...


 
CERTIQUALITY

P.E.C. – Posta elettronica certificata

P.E.C. – Posta elettronica certificata

29/11/2008 | P.E.C. - Posta Elettronica Certificata

L'articolo 16 comma 6 del Decreto Legge 280 del 29/11/2008 prevede l'obbligo di indicare l'indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) per le imprese costituite in forma societaria al momento dell'iscrizione nel Registro delle imprese.

Entro il 29/11/2011 anche le società già iscritte precedentemente all'entrata in vigore di questa norma devono comunicare la loro PEC al Registro delle imprese.

La comunicazione avviene in modo telematico ed è esente da diritti ed imposta di bollo.

La PEC ha lo stesso valore legale di una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, sempre che, sia mittente che destinatario usino un indirizzo PEC.

La posta elettronica certificata (PEC) è uno strumento, attivo in Italia, che permette di dare ad un messaggio di posta elettronica lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevimento tradizionale. La PEC può aggiungere inoltre la certificazione del contenuto del messaggio solo se in combinazione con un certificato digitale. La PEC non certifica l'identità del mittente, né trasforma il messaggio in "documento informatico", se il mittente omette di usare la propria firma digitale.

La normativa sulla posta elettronica certificata attribuisce al CNIPA differenti compiti. In particolare indica tale soggetto come custode e gestore delle regole tecniche. È inoltre compito del CNIPA provvedere alla pubblicazione di aggiornamenti, in coerenza con gli standard specificati nella normativa di riferimento.

Il Governo Italiano fornisce gratuitamente a tutti i cittadini italiani una casella PEC che, tuttavia, può essere usata solo nelle comunicazioni con la Pubblica Amministrazione e non include un servizio di firma digitale.

Pertanto, la nostra segreteria è a completa disposizione per fornite tutte le informazione necessaria ad attivare la casella PEC ed espletare le necessarie formalità, presso gli uffici competenti.

Le cooperative che ad oggi non posseggono una casella di posta elettronica certificata, sono pregate di contattare la nostra segreteria societaria.