AGCI Alto Adige Südtirol
FACEBOOK    YOUTUBE
 
Per accedere all' area riservata è neccessario essere iscritti ed aver effettuato il login.
Se non sei ancora iscritto, registrati qui...


 
CERTIQUALITY

NUOVE REGOLE COOP: "AMMINISTRATORI SI CAMBIA E INASPRIMENTO DELLA VIGILANZA"

NUOVE REGOLE COOP: "AMMINISTRATORI SI CAMBIA E INASPRIMENTO DELLA VIGILANZA"

08|01|2018: DISPOSIZIONI IN MERITO ALLA GOVERNANCE - MINIMO 3 AMMINISTRATORI E DISPOSIZIONI SU VIGILANZA COOP.

Facendo seguito alle recenti disposizioni contenute nella Legge di BILANCIO 2018 e alla lotta alle "false cooperative" (iniziativa di carattere popolare promossa dall'Alleanza delle Coopertive Italiane), il legislatore ha inteso apportare delle modifiche alla normativa sui Consigli di Amministrazione delle cooperative e sulla vigilanza cooperativa.

Non esisterà più la figura dell'Amministratore Unico e tutte le cooperative (sia costituite in forma di SRL che di SPA) si dovranno dotare di un Consiglio di Amministrazione di minimo 3 membri.

L'art. 2542 c.c. è stato effettivamente modificato (e già entrato in vigore - 01/01/2018), per cui l'organo amministrativo dovrà essere per forza un consiglio di amministrazione, composto da almeno tre amministratori. Le cooperative che attualmente non ce l'hanno dovrebbero adeguarsi prima possibile nominando un organo amministrativo ai sensi di legge (probabilmente all'assemblea per l'approvazione del bilancio). A nostro avviso e per ora non c'è bisogno di adeguare per forza lo statuto (prevale comunque la legge), ma in caso di altra modifica statutaria dovrà essere modificata anche la clausola riguardante l'organo amministrativo.

Il nuovo Art. 2542 del C.C., specifica inoltre che quest'ultimi dovranno essere scelti in maggioranza tra i soci della cooperativa.

Sempre nella Legge di BILANCIO per il 2018, sono state introdotte nuove regole per quanto attiene i prestiti sociali e disposizioni in merito alla vigilanza cooperativa (sanzioni a carico dei soggetti che non si fanno vigliare e/o non adempiono alle diffide erogate dagli organi di vigilanza - vedi anche mancato rispetto del carattere mutualistico dell'ente e chiusure / cancellazioni d'ufficio delle coop. irregolari). Seguiranno a tale proposito ulteriori approfondimenti, anche in merito alle disposizioni di carattere regionale che ci contraddistinguono.

Rimaniamo comunque a disposizione per ogni eventuale chiarimento e in allegato il testo di legge.