AGCI Alto Adige Südtirol
FACEBOOK    YOUTUBE
 
Per accedere all' area riservata è neccessario essere iscritti ed aver effettuato il login.
Se non sei ancora iscritto, registrati qui...


 
CERTIQUALITY

Presentati i risultati del 3° monitoraggio delle cooperative sociali

Presentati i risultati del 3° monitoraggio delle cooperative sociali

22/07/2010 | C.P.C.S.: Presentati i risultati del 3° monitoraggio delle cooperative sociali

Il 22 luglio u.s., l'assessore comunale alle Politiche Sociali ed ai Giovani, Mauro Randi ha incontrato i referenti del mondo delle cooperativo per presentare i risultati del 3° monitoraggio delle cooperative sociali. Monitoraggio elaborato dall'ufficio Pianificazione Sociale.

Dall'analisi è emerso che dal 2006 al 2009 le cooperative sociali di tipo A che hanno contratti in essere con Comune, ASSB e SEAB sono aumentate del 100% ovvero da 19 a 38 unità e quelle di tipo B (cioè che devono impiegare al loro interno almeno il 30% di persone svantaggiate e quindi hanno un connotato sociale ancora più forte) sono aumentate del 121% ovvero da 18 a 42. Pertanto il valore dei contratti in essere (con Comune, ASSB e SEAB) delle cooperative nel loro insieme sono aumentati dell'85,7% (da 4.510.652 Euro nel 2006 a 8.377.700 Euro nel 2009).

Oltre al protocollo d'intesa, il Comune di Bolzano, ASSB e SEAB a si sono impegnati a riservare una quota pari al 3% del budget annuale ad attività e incarichi rivolti alle cooperative sociali; il Comune ha impiegato nel suo Bilancio 2009 un importo di 904.129.000 Euro per contratti e convenzioni con cooperative sociali A e B, pari al 3,16% del totale; la percentuale sale al 22,53% nel bilancio ASSB e al 7,73% in quello SEAB, per una media totale del 11,73% (dei tre bilanci insieme).